Tour di Vietnam e Cambogia

dal 13 al 27 Ottobre 2017

15 GIORNI - 12 NOTTI
MINIMO 30 PARTECIPANTI
TOUR IN ITALIANO
ACCOMPAGNATORE DALL'ITALIA


PROGRAMMA 

1° giorno: ITALIA- HANOI Appuntamento all’aeroporto come da convocazione, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza per Hanoi, con scalo. Cena e pernottamento a bordo. Piccola colazione a bordo dell’aeromobile.

giorno: HANOI Arrivo a destinazione, disbrigo delle formalità d’ingresso, incontro con la guida locale. Trasferimento in hotel della durata di 1 ora circa per deposito bagagli (le camere saranno disponibili dopo le ore 1400). Pranzo libero. Nel primo pomeriggio visita della capitale del Vietnam: abitata sin dal III secolo e rifondata nel XI secolo dalla dinastia che liberò il paese dalla dominazione cinese, il suo volto attuale risale al periodo francese come dimostrano i numerosi edifici coloniali ed i grandi viali alberati. Visita del Tempio della Letteratura, un tempo “Prima Università del Vietnam”. Alla fine del pomeriggio, passeggiata a piedi/riscio’ per scoprire la vita quotidiana della città, assaggiando alcuni cibi locali. Visita del tempio di Ngoc Son. Cena in ristorante locale. Dopo cena sistemazione nelle camere riservate e pernottamento in hotel.

giorno: HANOI Prima colazione in hotel. Visita del mercato di Hanoi, in una coinvolgente commistione di sapori, luci e odori. Successivamente ci si reca in una grande e antica casa locale: qui il gruppo sarà suddiviso in diversi sottogruppi, coordinati da un cuoco e dai suoi assistenti per la realizzazione di alcuni piatti tradizionali. Il corso di cucina dura 2 ore circa ed il pranzo sarà l'occasione per assaggiare i piatti realizzati! Il pasto sarà completato con altri piatti preparati dall'equipe di cucina sul posto. Nel pomeriggio visita della città di Hanoi e in particolare: la pagoda di Tran Quoc, il Museo dell’Etnografia. Cena in ristorante locale. Pernottamento in hotel.

giorno: HANOI – BAIA DI HALONG Prima colazione. Partenza in pullman attraverso le campagne del grande delta solcato dalle acque del Fiume Rosso e del Thai Binh. Lungo il percorso di 180 chilometri (4 ore), si può godere della bella vista di pittoreschi porti interni, orlati di colline carsiche, nel bel mezzo di un paesaggio agricolo. Arrivo alla Baia di Halong, sulle rive del Tonchino, a ragione celebrata nel novero dei più famosi scenari naturali dell'Estremo Oriente. Imbarco per la crociera di 20 ore e navigazione in battello per vivere la leggenda della baia di Halong ("Luogo del drago che si immerge" ): 3000 isole che le spinte geologiche e l'azione di piogge tropicali e tifoni hanno modellato; faraglioni di forme bizzarre, sculture di roccia calcarea; pareti a picco, fiordi, grotte, piccole spiagge e approdi si specchiano in un mare di cobalto attraversato da vecchie giunche, le leggere barchette ovali con le rigide vele, caratteristiche della regione. Pranzo e cena a bordo della giunca. Pernottamento a bordo in cabine standard a 2 letti ( con bagno privato).Nota: L’itinerario della crociera dipende dalla giunca utilizzata- le guide a bordo parlano inglese o francese poiché potrebbero essere presenti anche ospiti di altre nazionalità.

giorno: HALONG - HANOI – DANANG – HOI AN Si consiglia ai viaggiatori di svegliarsi all’alba per ammirare le bellezze della baia al mattino. Sveglia di mattino presto, colazione brunch (pranzo leggero) a bordo dell’imbarcazione. Ritorno all’imbarcadero e sbarco verso le ore 1100. Trasferimento in bus ad Hanoi (4 ore). Pranzo libero. Arrivo all’aeroporto di Hanoi ed imbarco sul volo serale per Danang. Trasferimento in bus a Hoi An. Sistemazione in hotel. Cena in ristorante locale e pernottamento in albergo.

giorno: HOI AN Prima colazione in hotel. Visita guidata della cittadina di Hoi An (antico villaggio), riconosciuta anch’essa dall’Unesco come patrimonio mondiale dell’umanità. Passeggiata per le stradine della città alla scoperta delle case cinesi risalenti a più di due secoli fa. Appuntamento alla banchina del molo per raggiungere l’isola di Cam Kim a bordo di un’imbarcazione locale. Pochi minuti e si arriva al villaggio di Kim Bong: dopo un breve incontro con un famoso scultore locale, si parte per un divertente tour in bicicletta verso il villaggio di Duy Vinh. Circa 10 km di paesaggi bucolici tra risaie, distese di bamboo e sentieri alberati. Una volta giunti al villaggio potrete scoprire le tradizioni e le tecniche artigianali della lavorazione del cai còi, una pianta che cresce rigogliosa in quest’area e che viene utilizzata di generazione in generazione per la realizzazione delle stuoie. Si prosegue poi alla volta del villaggio dei pescatori, al di là di una piccola diga. Pranzo presso una casa locale. Rientro ad Hoi An e tempo libero. Cena in ristorante e pernottamento in hotel. Nota: Per chi non può/vuole pedalare, è possibile effettuare il tragitto a bordo di un motorino con guidatore (casco protettivo fornito in loco - un cliente per ogni motorino – un guidatore per ogni cliente). Il motorino è il mezzo di trasporto più usato dai Vietnamiti ed è l’unica alternativa disponibile alla bicicletta. 

giorno: HOI AN – DANANG – HUE Prima colazione. In mattinata, partenza in direzione di Hue. Si oltrepassa il tunnel di Hai Van “colle delle nuvole” per arrivare ad Hue. Partenza in macchina fino al mausoleo di Minh Mang e visita del mausoleo. A seguire visita della pagoda di Thien Mu. Pranzo in ristorante tipico. Durante il pomeriggio visita della Cittadella Imperiale e del mercato locale di Dong Ba dove vengono venduti i prodotti locali di frutta e verdura. Cena in ristorante tipico. Pernottamento in albergo

giorno: HUE – HO CHI MINH Colazione in albergo oppure box breakfast. Trasferimento all’aeroporto e volo per Saigon, ribattezzata Ho Chi Minh per onorare il padre dell'indipendenza nazionale. Saigon, si è però sottratta ad ogni tentativo di omologazione al Nord, ideologizzato e austero, rimanendo la metropoli estroversa e vitale di sempre. Visita della città: il quartiere cinese di Cho Lon, in particolare il mercato Binh Tay e la pagoda Thien Hau. Pranzo in un ristorante tipico.In seguito, visita di altri siti storici della città: l’Ufficio Postale, la Cattedrale Notre-Dame e la via Dong Khoi. Tempo libero in città per lo shopping. Cena in ristorante tipico. Pernottamento in hotel.

giorno: HO CHI MINH – CU CHI - PHNOM PENH Prima colazione. Di buon mattino trasferimento in bus a Phnom Penh (solo accompagnatore, no guida). Durante il trasferimento sosta per visitare autonomamente il tunnel di Cu Chi, una incredibile città sotterranea costituita da una serie di stretti tunnel, usata dai Vietcong durante la guerra contro gli americani. Scoprirete il villaggio sottoterraneo di Ben Duoc a Cu Chi, una vasta rete delle gallerie che si trova a 4 metri sotto il suolo con 200 km di lunghezza. Arrivo a Barvet (località di confine tra Vietnam e Cambogia), incontro la guida cambogiana e trasferimento a Phnom Penh (tragitto complessivo di circa 6 ore con arrivo nel tardo pomeriggio). Pranzo e cena in ristorante. Pernottamento in albergo

10° giorno: PHNOM PENH Prima colazione. Visita della capitale: il complesso del Palazzo Reale e della Pagoda D’Argento, cosi’ chiamata per le oltre cinquemila mattonelle d’argento dalle quali e’ costituito il pavimento, il tutto impreziosito dai doni offerti alla famiglia reale da tutto il mondo. Visita del museo nazionale, esempio superbo dell'architettura khmèr che è stato ufficialmente inaugurato nel 1920. Vi si espongono soprattutto sculture risalenti a vari periodi della storia della Cambogia. Trasferimento nella zona sud della città per ammirare un altro periodo della storia della Cambogia: il regime dei khmer rossi. Qui visiterete il Musée Genocidario di Tuol Slèng, una vecchia scuola secondaria trasformata in centro di detenzione sotto i Khmer rossi. La prigione porta anche il nome “di S 21”. Migliaia di prigionieri sono stati detenuti, torturati e uccisi in questo luogo. Al termine delle visite, trasferimento e sistemazione in hotel. Pranzo e cena in ristorante. Pernottamento in albergo. 

11° giorno: PHNOM PENH – KOMPONG THOM - SIEM REAP Prima colazione in hotel. Partenza per Kampong Thom e durante il tragitto di circa quattro ore, sosta al villaggio di Skhun, famoso per i suoi ragni giganti, serviti, a chi lo desidera naturalmente, proprio in tutte le salse. Pranzo in semplice ristorante locale e poi proseguimento per altre tre ore di ottima strada. I paesaggi sono splendidi, gli scenari riflettono risaie, villaggi, scene di vita vera nelle campagne cambogiane. Arrivo a Siem Reap nel tardo pomeriggio e sistemazione nelle camere riservate. Cena in ristorante. Pernottamento in hotel.

12° giorno: SIEM REAP Prima colazione in hotel. Appuntamento in hotel con la vostra guida per iniziare la scoperta del meraviglioso tempio di Angkor Wat, Patrimonio mondiale dell'umanità. Questo tempio è uno dei monumenti più straordinari mai concepiti dall’uomo, costruito nel XII secolo (1112-1152) in onore della divinità Vishnu. Pranzo in ristorante tipico a base di cucina Khmer. Nel pomeriggio visiterete il tempio di Banteay Srei, uno dei gioielli più straordinari dell'arte khmer. Costruito nel X secolo, questo piccolo tempio d'arenaria rosa, il cui nome significa “La cittadella delle donne", contiene capolavori di scultura ancora in buono stato di conservazione. André Malraux lo rese famoso all'inizio del XX secolo grazie al ritrovamento di alcune teste di apsara – ammalianti creature che raffiguravano l’ideale massimo di bellezza femminile - restituite alla comunità nel 1923. Sulla via del ritorno, è prevista una sosta al vecchio monastero di Ta Prohm, dove giganteschi alberi secolari hanno messo le radici nelle pietre sovrastando le costruzioni circostanti. Oltre a questa imponente vegetazione, avrete modo di vedere delle splendide devatas – divinità femminili - scolpite nella roccia e vi troverete immersi nell'atmosfera tipica che permeava i templi costruiti sotto il regno di Jayavarman VII. Cena in ristorante. Pernottamento in hotel.

13° giorno: SIEM REAP Prima colazione in hotel. Visita al Tempio di Preah Khan, costruito da Jayavarman VII nel 1191 in onore di suo padre, Dio risparmiatore del Buddismo Mayahanista. Il tempio era in origine una vera e propria città e un luogo dedicato agli studi buddisti. Appartenente alla stessa epoca, Neak Pean, chiamato anche “Nagas intrecciato”, è l’unica isola-tempio di Angkor: si dice che rappresenti simbolicamente Anavatapta, il lago sacro e mitico dell’Himalaya, venerato in India per le proprietà curative delle sue acque. Proseguimento della visita di Angkor e partenza per raggiungere i due bellissimi templi di Thommanon e Chau Say Tevoda del XII secolo, costruiti sotto il regno di Suryavarman II: qui troverete sculture in onore di Shiva e Vishnu oltre a devatas di una grazia eccezionale (in particolare a Chau Say Tevoda). Pranzo in un ristorante tipico. Nel pomeriggio, visita di Angkor Thom (grande città, un tempo capitale del regno di Jayavarman VII) cominciando con la barriera Sud e il famoso tempio di Bayon del XII e XIII secolo, dedicato al buddismo. Il tempio – considerato una riproduzione del Monte Meru sacro agli induisti - è composto da circa 54 torri quadrangolari raffiguranti 216 visi del Dio Avalokitesvara. Continuerete con la visita alla Terrazza degli elefanti - un’area di 350 metri a lato dell’imponente Piazza Reale, in passato luogo deputato alle cerimonie pubbliche – per finire con la Terrazza del re Lebbroso: costruita nel XII secolo, deve il suo nome al ritrovamento di una statua che ricordava l’immagine di un malato di lebbra. Cena in ristorante con spettacolo di danze “ Apsara”(non privato). Pernottamento in hotel.

14° giorno: SIEM REAP – ITALIA Prima colazione. Rilascio delle camere entro le ore 11.00. Tempo libero fino al trasferimento in aeroporto per il volo di rientro in Italia, con scalo. Pasti liberi. Pernottamento a bordo dell’aeromobile. 

15° giorno: ITALIA Arrivo in Italia. Fine dei servizi. 

N.B. IL PROGRAMMA POTREBBE SUBIRE VARIAZIONI DI ORDINE TECNICO-PRATICO SENZA CHE CAMBI IL CONTENUTO. 


Quota individuale di partecipazione in camera doppia: € 2.560
Supplemento camera singola: € 450


LA QUOTA COMPRENDE
- Volo aereo in classe economica a/r da Roma, con Singapore Air 
- Voli interni
- Tasse aeroportuali e fuel surcharge (nella misura di € 345,00 al 12/12/2016 )
- Sistemazione negli hotel di categoria indicata in camere doppie tipologia standard; sistemazione in cabine doppie di seconda classe
- Trattamento di pensione completa come da programma (dalla cena del 2° giorno alla colazione del 14° giorno con pasti a menu’ fisso in ristoranti con cucina locale)
- Una bottiglietta da 0,5 lt di acqua ai pasti
- Trasferimenti ed escursioni in bus gran turismo con aria condizionata come da programma e imbarcazione locale (non privata), come da descrizione 
- Biglietti d’ingresso ove previsti e visite come da programma
- Guide nazionali parlanti italiano 
- Accompagnatore Fieval Travel dall'Italia
- Assicurazione medico bagaglio 

LA QUOTA NON COMPRENDE
- Eventuali adeguamenti carburante, tasse aeroportuali voli intercontinentali e domestici, security tax e tassi di cambio che verranno comunicati da 20 a 30 giorni prima della partenza come previsto dal contratto di vendita dei pacchetti turistici (D. Lgs 206/2005)
- Early check-in e late check out
- Pasti e bevande non espressamente menzionati nel programma
- Visti: da effettuare e regolare in loco oppure prima della partenza
- Mance d’uso locale: € 45 circa a persona 
- Spese di carattere personale ed extra in genere
- Assicurazione annullamento facoltativa, pari al 5% della quota base del viaggio
- Tutto quanto non espressamente indicato nella sezione "la quota comprende"

  • video
  • mappa
  • info
  • stampa