Tour di Thailandia, Laos e Cambogia

dal 5 al 17 Novembre 2017

13 GIORNI - 10 NOTTI
TOUR IN ITALIANO
MINIMO 20 PARTECIPANTI
ACCOMPAGNATORE DALL’ITALIA 


PROGRAMMA

1° giorno: MILANO - SINGAPORE
 Ritrovo dei Sig.ri partecipanti all’aeroporto di Milano Malpensa in tempo utile per il disbrigo delle formalità d’imbarco. Partenza con volo di linea SQ 377 delle 12.40 per Singapore. Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno: SINGAPORE - CHIANG MAI - CHIANG RAI Arrivo a Singapore previsto alle 07.35. Duante la sosta verrà effettuato un city-sightseen della città, della durata di circa 3 ore con guida parlante in inglese. Rientro in aeroporto in tempo utile per il proseguimento per Chiang Mai con volo MI 706 delle 14.50 con arrivo previsto alle 16.50. Dopo il disbrigo delle formalità di rilascio visti d’ingresso, incontro in aeroporto con la guida locale e trasferimento in hotel a Chang Rai. Cena e pernottamento in hotel. 

3° giorno: CHIANG RAI - SOP RUAK - CHIANG RAI Prima colazione e partenza per una visita della città. Si proseguirà poi per un tour alla scoperta delle regioni di montagna abitate dalle minoranze etniche degli Shan e dei Lahu, per arrivare a Sop Ruak, alla confluenza del Nam Ruak con il Mekong, suggestivo punto di incontro tra i confini di Thailandia, Laos e Myanmar. Pranzo in ristorante locale. Rientro in serata a Chiang Rai. Tempo libero per attività individuali fino alla cena e pernottamento in hotel.

4° giorno: CHIANG RAI - CHIANG KHONG – HOUEISAY - PAKBENG ​Prima colazione. Partenza per Chiang Khong, località al confine tra Thailandia e Laos posta sulla sponda thailandese del Mekong; si attraversa il fiume per raggiungere la località di Houeisay. Disbrigo delle formalità di frontiera con rilascio del visto d’ingresso in Laos. Trasferimento al molo, imbarco sul battello ed inizio della navigazione sul fiume Mekong alla volta di Pakbeng. Durante la navigazione si farà sosta e visita di alcuni villaggi tradizionali di etnie Yao, Hmong e Khmu, dove osserveremo lo scorrere della vita quotidiana di queste popolazioni che vivono lungo il fiume Mekong. Pranzo a bordo del battello. Arrivo a Pakbeng nel tardo pomeriggio e sistemazione in hotel per la cena e pernottamento. 

5° giorno: PAKBENG - OUDOMXAI Dopo la prima colazione visita al mercato locale, quindi trasferimento al parco nazionale di Nam Kat a Yolapa. Le visite inizieranno con un breve tragitto a bordo di un’auto elettrica lungo le strade tortuose che si districano in mezzo a fitti boschi. Dopo circa 15 minuti, ritorneremo al punto di partenza dove inizieremo un trekking leggero che, dopo un’ora di sentieri e ponti sospesi, vi porterà fino alla cascata. Qui tempo a disposizione per relax o per un bagno rinfrescante, prima di completare il percorso. Box lunch. Proseguimento per Oudomaxai. Arrivo e breve tour di orientamento. Cena in hotel e pernottamento. 

6° giorno: OUDOMXAI - LUANG PRABANG Colazione in albergo. Trasferimento alle grotte di Pak Ou che si aprono in una falesa sul fiume Mekong, luogo di antica devozione dove sono custodite centinaia di statue di Buddha. Dopo la visita delle grotte ci imbarcheremo per proseguire sempre in barca a motore sul Mekong fino a Luang Prabang, dove arriveremo, dopo circa due ore, in tempo per godere dello ìspettacolo del tramonto sul fiume. Box lunch in corso di escursione. Dopo il tramonto trasferimento in hotel per la cena. Dopo cena si consiglia la visita dell’animato mercato notturno che ogni sera viene allestito nelle vie principali, quando dai villaggi circostanti gente delle varie etnie scende in città per vendere i suoi prodotti. Pernottamento in hotel.

7° giorno – 11 novembre: LUANG PRABANG Prima colazione. In mattinata escursione alle cascate di Kuang Si, rilassante paesaggio naturale. Lungo il tragitto incontreremo coltivatori del papavero da oppio con il loro fiero portamento. Si raggiunge il parco naturale dove l’acqua precipita nel vuoto, dove i più audaci si tuffano per rinfrescarsi. Pranzo. Rientro a Luang Prabang, capitale reale, situata in una valle sul medio corso del Mekong. Dichiarata patrimonio dell’Umanità dall’Unesco per l’incomparabile bellezza ambientale e per la straordinaria ricchezza di capolavori di architettura religiosa buddhista. Nel pomeriggio visite classiche della città. Scoprirete in particolare: il Palazzo Reale, oggi Museo Nazionale; il Vat Xieng Thong; i templi della Città Reale, un vasto insieme di edifici sacri, uno dei gioielli dell'arte laotiana; Vat May, costruito alla fine del XVIII secolo, residenza del Supremo Patriarca Sangkharat, con le sue decorazioni sulla facciata principale e le monumentali porte scolpite in legno; Vat Sène, il primo monastero con il tetto ricoperto di tegole gialle e rosse. Sono più di trenta i complessi monasteriali dai quali si promana il mistico senso di spiritualità che sommerge ogni visitatore; fra i tanti non possono mancare la visita di alcuni gioielli come il Wat Visoun. Per ammirare i dolci colori del tramonto si sale al Vat Chom Si, posto al culmine del Phu Si, la collina sacra che domina la città. Cena e pernottamento in hotel.

8° giorno: LUANG PRABANG – PAKSE – CHAMPASSAK - BOLOVEN volo internoColazione in hotel. Trasferimento all'aeroporto per il volo verso Pakse. Arrivo a Vat Phou a Champasak, uno dei più affascinanti templi kmer del Laos, che combina elementi di architettura coloniale francese e Lao buddista. Situato lungo il fiume Mekong, il sito permette di effettuare una passeggiata nei giardini dei monaci. Si cammina quindi su un sentiero ombreggiato da bambù, passando per villaggi tradizionali dove la gente del posto produce ancora contenitori di sticky rice, riso mescolato a succo di cocco, cucinato entro tubi di bambù e tipico piatto laotiano. Faremo una sosta e visita al tempio di Wat Phanom. Box lunch. Ci trasferiamo poi a Boloven. Cena e pernottamento in hotel. 

9° giorno: BOLOVEN - PAKSE Prima colazione. Visita dell’altopiano di Boloven, situato a 40 km ad est di Pakse; rinomato per la sua altitudine e per il clima fresco, che offre una piacevole pausa dal caldo torrido della pianura, per le sue piantagioni di caffè e per le numerosissime e fantastiche cascate. Avrete l’opportunità di andare alla scoperta di due delle più imponenti cascate dell’altopiano. Emergendo dalla giungla, le cascate di Tad Fan sono tra le più alte del paese; nascono da un fiume che forma due linee d’acqua che si riversano verso il basso parallelamente per 120 metri. Potrete effettuare una breve passeggiata nei dintorni per vedere le piantagioni di caffè, per dare una sbirciata ai lavoratori locali all’opera o, se avete voglia, per acquistare oggetti di artigianato locale al mercato. Proseguiremo, dopo un trasferimento di 3 km, verso le cascate di Tad Yuang, inghiottite da una gola profonda circa 60 metri e che si estendono attraverso il Parco Nazionale Della Conservazione Della Biodiversità. Dopo qualche gradino, potrete ammirare il paesaggio offerto dalla natura o rilassarvi al ristorante panoramico e testare il famoso caffè. Se siete alla ricerca di una vacanza attiva, sarà possibile una breve ma piacevole escursione di 1 ora e 15 minuti da Tad Fan a Tad Yuang passando per il fiume e per le piantagioni di caffè. Pranzo in corso di escursione. Ritorno a Pakse per la cena e pernottamento in hotel.

10° giorno: PAKSE - SIEM REAP Prima colazione. In mattinata trasferimento con volo di linea per Siem Reap. Arrivo, formalità d’ingresso e trasferimento in hotel. Pranzo in ristorante e proseguimento per l’area di Angkor Wat, per una prima visita dei templi. Banteay Srei è uno dei gioielli più straordinari dell'arte khmer, costruito nel X secolo, piccolo tempio d'arenaria rosa, il cui nome significa “la cittadella delle donne". Non da meno sono gli stupendi bassorilievi del sorprendente Krol Ko, tempio khmer, del XIII secolo. Rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

11° giorno: ANGKOR Prima colazione e partenza per la visita dell’intera giornata della più estesa area archeologica del mondo. Il capolavoro indiscusso dell’architettura e dell’arte khmer è comunque Angkor Vat con 1200 mq di raffinati bassorilievi con figure di eccelsa raffinatezza. Le immagini che hanno creato il “mito” di Angkor si scoprono a Ta Prohm dove giganteschi ficus svettano fra l’intero tempio, avvolgono le gallerie e germogliano dai tetti di ogni costruzione; il visitatore non riesce più a distinguere l’opera dell’uomo dalle creazioni della natura. Visita della cittadella fortificata di Angkor Thom, (grande città, un tempo capitale del regno di Jayavarman VII) cominciando dalla barriera sud e il famoso tempio di Bayon; continueremo con la Terrazza degli Elefanti -un’area di 350 metri a lato dell’imponente Piazza Reale, in passato luogo deputato alle cerimonie pubbliche- per finire con la Terrazza del Re Lebbroso: costruita nel XII secolo, deve il suo nome al ritrovamento di una statua che ricordava l’immagine di un malato di lebbra. Pranzo in ristorante in corso di escursione. Rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

12° giorno: ANGKOR – SINGAPORE Prima colazione in ristorante. Partenza verso il Grande Lago (ca. 30 min.), dove troveremo ormeggiate decine e decine di barche utilizzate come case galleggianti dai pescatori che qui hanno le loro abitazioni, scuole, negozi, uffici pubblici, allevamenti di pesce, tutti costruiti su barconi e piattaforme galleggianti che si alzano e abbassano seguendo il livello dell’acqua. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, visita del mercato fino al trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo di linea MI 615 delle 15.10 per Singapore. Arrivo a Singapore e proseguimento con volo di linea SQ 378 delle 23.45 per Milano Malpensa. Pasti e pernottamento a bordo. 

13° giorno: SINGAPORE - MILANO Arrivo previsto in Italia alle ore 05.50. Fine dei nostri servizi.

N.B. IL PROGRAMMA E GLI HOTEL POTREBBERO SUBIRE VARIAZIONI DI ORDINE TECNICO-PRATICO SENZA CHE CAMBI IL CONTENUTO DEL VIAGGIO.


Quota base di partecipazione in camera doppia € 2.690
Supplemento camera singola € 430,00


LA QUOTA COMPRENDE
- Volo in classe economica da Milano Malpensa per Chang Mai via Singapore comprese tasse aeroportuali e fuel surcharge, comunque soggette a revisione da 20 a 30 giorni prima della partenza
- City sightseen di Singapore (durata circa 3 ore) in minibus condiviso con guida inglese (da richiedere all’iscrizione) 
- Sistemazione negli hotel di categoria indicata in camere doppie tipologia standard 
- Trattamento come da programma: pensione completa dalla cena del 2° giorno al pranzo dell’ultimo giorno
- Trasferimenti ed escursioni in bus gran turismo con aria condizionata come da programma
- Volo interno Luang Prabang
– Pakse e volo internazionale Pakse – Siem Reap , tasse aeroportuali incluse
- Biglietti d’ingresso ove previsti e visite come da programma
- Guide locali parlanti italiano per tutta la durata del tour (data la indisponibilità di buone ed esperte guide laotiane abbiamo previsto che il gruppo sia accompagnato in Laos da  un’esperta guida tailandese parlante italiano) 
- Accompagnatore Fieval Travel dall’Italia (al raggiungimento del minimo stabilito) 
- Assicurazione medico bagaglio 

LA QUOTA NON COMPRENDE
- Trasferimento in bus per l’aeroporto di Milano Malpensa a/r (sarà effettuato con min. 15 pax al costo di Euro 59,50 a persona – in presenza di min. 20 pax il costo è di Euro 44,50 a persona)
- Eventuali adeguamenti carburante, tasse aeroportuali voli intercontinentali e domestici, e tassi di cambio che verranno comunicati da 20 a 30 giorni prima della partenza come previsto dal contratto di vendita dei pacchetti turistici (D. Lgs 206/2005)
- Pasti e bevande non espressamente menzionati nel programma
- Visto: tassa del visto d'ingresso in Cambogia (circa USD 30 a persona), tassa del visto d’ingresso in Laos (circa USD 35 a persona)
- Tasse di uscita dal paese
- Mance d’uso locale: € 40 circa a persona 
- Spese di carattere personale ed extra in genere
- Assicurazione annullamento facoltativo, pari al 4% della quota base del viaggio
- Tutto quanto non espressamente indicato nella sezione "la quota comprende"

  • video
  • mappa
  • info
  • stampa