Booking for : MYANMAR – Perle di Birmania 

[contact-form-7 404 "Non trovato"]

MYANMAR – Perle di Birmania 

Dettagli Tour

Il grande Myanmar, noto al mondo anche come Birmania è un paese autentico che ha conservato le proprie usanze e preservato i suoi costumi mantenendosi fedele alle sue remote origini. Con le sue mille pagode disseminate nel verde delle sue terre, tra BaganYagon e Mandalay, antiche capitali e rinomati centri di culto: città da scoprire, luoghi da conoscere in un viaggio che somiglierà all’avventura che si è sempre desiderato vivere.

INFO TOUR 

10 GIORNI – 7 NOTTI IN LOCO
MINIMO 2 PARTECIPANTI
TOUR IN ITALIANO IN CONDIVISIONE CON PASSEGGERI ITALIANI

PARTENZE 2020
Ogni lunedì da maggio a settembre 
Le date indicate si riferiscono al giorno di partenza in loco riportato in programma come giorno 1. La partenza dall’Italia potrebbe essere fissata il giorno precedente a seconda del volo scelto

LA QUOTA COMPRENDE

– Trasferimenti, visite ed escursioni menzionati in servizio condiviso con passeggeri italiani, con guide locali parlanti Italiano
– 7 notti in alberghi selezionati di categoria turistica, prima colazione inclusa.
– 6 pranzi (bevande non incluse).
– Voli interni
– Barca privata sul lago Inle
– Assicurazione medico e bagaglio
– Assistenza costante del personale in loco H 24.

LA QUOTA NON COMPRENDE

– Biglietti aerei nazionali e internazionali (quota a partire da € 700,00 a persona)
– Eventuali adeguamenti tassi di cambio che verranno comunicati da 20 a 30 giorni prima della partenza come previsto dal contratto di vendita dei pacchetti turistici
– Early check-in e late check-out
– Visto
– Assicurazione annullamento viaggio
– Mance
– Tutto quanto non specificato alla voce “la quota comprende

Perchè scegliere questo viaggio!

  • Viaggio culturale a contatto con le comunità locali
  • Viaggio culturale a contatto con le comunità locali
  • 6 pranzi

Giorno 1,Yangon

Arrivo a Yangon entro le ore 11.00, assistenza e trasferimento presso l’hotel. Camere disponibili dopo le ore 14.00. Inizio della visita della città dove visiterete la chiesa Emanuel Battista con passeggiata nelle vie principali ricche di mercati e bancarelle; durante la passeggiata ammirerete gli edifici della Corte Suprema, Palazzo di Giustizia. A seguire visita della Sule Pagoda, della Pagoda Kyaukhtatgyi, del budda sdraiato e della leggendaria Pagoda Shwedagon. Pasti liberi e pernottamento in hotel.


Giorno 2,Yangon – Bagan (Volo interno)

Dopo la prima colazione, trasferimento in aeroporto ed imbarco sul volo diretto a Bagan. Arrivo ed inizio delle visite. Verso la metà del XI secolo Bagan, sotto il re Anawrahta (1044-1077), divenne un regno unico iniziando la sua età dell'oro, dove la cultura Mon e soprattutto la sua forma di Buddhismo Theravada esercitò un'influenza dominante. Il re divenne un convinto sostenitore delle idee e delle pratiche Theravada iniziando un programma di grandi costruzioni a sostegno della nuova religione. Dal regno di Anawrahta, fino alla conquista da parte delle forze di Kublai Khan nel 1287, la zona è stata il centro vibrante di una frenetica architettura religiosa. Nella piana di Bagan ci sono oltre 2.200 monumenti ancora in piedi, rimangono un numero uguale di rovine causati da terremoti, inondazioni ed invasioni. Proseguimento delle visite con il tempio di Ananda e del tempio Manuha. Pranzo incluso, cena libera e pernottamento.

Giorno 3,Bagan

Dopo la prima colazione visita del colorato mercato a Nyaung-oo, molto animato nelle ore mattutine, quindi visita della splendida Shwezigon pagoda, il cui stupa a forma di campana è diventato il prototipo per tutte le altre pagode in Birmania, seguirà la visita di altre pagode e templi tra i più importanti e scenografici e alla fabbrica della lacca, tipica di Bagan. Nel pomeriggio visita del villaggio di Minnanthu, dove si trovano templi dagli importanti affreschi ancora visibili e fuori dai normali circuiti turistici, in un ambiente rurale di grande serenità. Pranzo incluso, cena libera e pernottamento.

Giorno 4,Bagan – Mandalay

Questa mattina partirete da Bagan in direzione di Mandalay lungo una strada che vi offrirà una vista panoramica incredibile (tragitto di 5 ore). Seguirete la riva est del fiume Irrawaddy e , dopo avere lasciato la strada principale, passerete attraverso alcuni affascinanti villaggi. Durante il tragitto in aperta campagna potrete ammirare numerosi campi di miglio, sesamo, cotone, mais, riso e molti altri legumi. Fate una pausa ad un tea shop a Myingyan, una tipica cittadina del Myanmar, e continuate verso il piccolo villaggio Shwe Pyi Tha. Fate una breve passeggiata per le strade di questo villaggio di contadini ed incontrerai locali per scoprire la loro semplice vita quotidiana. Ritornerete sulla strada principale in direzione di Mandalay. Visita dell'affascinante Amarapura, antica capitale, il monastero Mahagandayon dove si assiste alla lunga processione e al silenzioso pasto comunitario di circa mille monaci, il ponte U Bein, il più lungo ponte tutto in tek del mondo su cui passeggiare. Passeggiata lungo il leggendario ponte U Bein, il più grande ponte in teak del mondo costruito nel 1728 quando Amarapura era il centro della vita reale. Pranzo incluso, cena libera e pernottamento.

Giorno 5,Mandalay – Mingun – Mandalay

Mandalay è oggi la seconda città del Paese con una popolazione che si aggira intorno al milione. Visita della città con i laboratori degli artigiani di marionette e degli arazzi, il monastero Shwenandaw, con splendidi intarsi di legno, meraviglioso esempio di arte tradizionale birmana, unico superstite degli edifici del Palazzo Reale andati completamente distrutti durante la seconda guerra mondiale. Proseguimento con la visita di Kuthodaw Paya, che fu il risultato di un grande sinodo di 2400 monaci, chiamati da re Mindon nel 1857 per stabilire il canone definitivo del testo originale più antico dei 15 libri sacri che tramandavano gli insegnamenti del Buddha. Nel pomeriggio escursione in barca locale a Mingun, antica città reale. Lungo le rive del fiume si osservano panorami e scene della vita fluviale. Visita alla zona archeologica di Mingun che include l’immensa pagoda incompiuta, la campana più grande del mondo, dal peso di 90 tonnellate, e la pagoda Myatheindan, costruita con particolari spire bianche, simboleggianti monti mitologici. Rientro a Mandalay, pernottamento a Mandalay. Pranzo incluso, cena libera e pernottamento.

Giorno 6,Mandalay – Lago Inle (volo interno)

Dopo la prima colazione, trasferimento in aeroporto ed imbarco sul volo diretto a Heho, situato nello stato Shan ai confini con la Thailandia, è anche detto la “Svizzera birmana” per i bei paesaggi montani. Arrivo e proseguimento per il lago Inle attraverso un percorso panoramico di circa 1 ora. All’arrivo è previsto l’imbarco su una motolancia per il tour del lago Inle, uno specchio d’acqua poco profondo, misura una ventina di chilometri di lunghezza e una decina nel suo punto più largo. Qui ci si trova al cospetto di un mondo a se con di una popolazione unica, i circa 80.000 abitanti di etnia Intha, (letteralmente "Figli dell’acqua"); in questo luogo magnifico essi conducono una vita semplice e dal lago traggono le risorse per vivere. Si potranno osservare i pescatori che remano con la gamba e pescano con una speciale nassa conica, i giardini galleggianti costruiti con fango e giacinti d’acqua e ancorati al fondo con pali di bambù. Visita del monastero Nga Pha Kyaung, un tempo famoso per i gatti che venivano addestrati dai monaci, visita dei villaggi degli Intha, costruiti sull'acqua e della grande pagoda Phaung Daw U, la più importante dello Stato degli Shan. Sistemazione in hotel e pernottamento. Pranzo incluso, cena libera e pernottamento.

Giorno 7,Lago Inle – Inthein – Lago Inle

Prima colazione e visita al mercato galleggiante, secondo il calendario stabilito. In caso di impossibilità della visita al mercato effettuerete subito l’escursione alle colline di Inthein. Partenza in motolancia per Inthein dove si trovano più di 1000 pagode che circondano un’antico monastero. Si prosegue lungo il lago dove si trovano i villaggi locali costruiti sull’acqua e le famose coltivazioni di frutta e verdura galleggianti. Sistemazione in hotel e pernottamento. Pranzo incluso, cena libera e pernottamento.

Giorno 8,Heho – Yangon – Italia (volo interno)

Prima colazione. Rilascio delle camere entro le ore 10.00.Trasferimento in tempo utile in aeroporto di Heho per imbarcarsi sul volo per Yangon. Arrivo e coincidenza aerea con il volo per l’Italia. Pasti liberi. Fine dei servizi.

Giorno 9,Italia

È responsabilità del viaggiatore accertarsi della conformità dei documenti personali di espatrio (passaporto, visto, ecc.) in riferimento alle normative vigenti nei Paesi interessati dall’itinerario del proprio viaggio. Per aggiornate informazioni consultare il sito del Ministero degli Esteri.

Informazioni

  • Durata : 10 Giorni, 7 Notti
  • Persone Min. : 2 Persone
  • Cambio : EUR 1 = USD 1,13
  • Prezzo : €1490,00
  • Location : Birmania

Importante!

Sono disponibili moltissime date di partenza, contattaci per maggiori informazioni!

+39 055959525

info@fievaltravel.it

Viaggi correlati

10 Giorni, 8 Notti A partire da €2250,00

Laos Indimenticabile

Scopri di più

14 Giorni, 12 Notti A partire da €1980,00

Vietnam e Cambogia

Scopri di più

8 Giorni, 6 Notti A partire da €1390,00

Malesia – Sabah West Coast 

Scopri di più

8 Giorni, 6 Notti A partire da €1110,00

Cultura e Città della Malesia

Scopri di più

13 giorni, 10 Notti A partire da €2690

Malesia: nelle terre di Sandokan.

Scopri di più

Contatti

Indirizzo

FIEVAL TRAVEL S.r.L.

Corso Mazzini, 10 – Figline Valdarno (FI)

Telefono
+39 055 959525

Email
info@fievaltravel.it